Gruppo Alpini Tregasio


Vai ai contenuti

Il Pensiero del Capogruppo

la Baita

La baita è terminata e oggi viene inaugurata.
Per me, capogruppo degli alpini di Tregasio, realizzare una baita era un sogno.
Sognare è bello, fa parte del nostro cammino di vita, e quando un sogno diventa realtà la gioia è immensa.
Sono stati dieci anni a dir poco impegnativi: dalla posa della prima pietra al successivo spostamento dell’edificio, dall’inaugurazione del parco giochi alla coloritura delle pareti abbiamo incontrato numerosi ostacoli, ma anche tanta generosità che è stata la molla, insieme al nostro orgoglio, alla nostra passione, al nostro essere testardi, per andare avanti e raggiungere la meta.
Non nascondo che per realizzare questo progetto ho sofferto molto, ma ho conosciuto tanta gente che ha teso la mano per aiutarmi, per dare concretezza al mio sogno, al sogno del mio Gruppo. Veri amici, dico io.
Ho avuto accanto a me Alpini forti, che hanno creduto fino in fondo nel progetto e si sono adoperati per realizzarlo.
Ho ricevuto l’incoraggiamento e il sostegno del Sindaco, il contributo di numerose imprese, di professionisti…
Grazie di cuore a tutti!
Oggi c’è in me e in tutti i miei Alpini il forte calore generato dalla riconoscenza e dal traguardo raggiunto, calore che cancella le immense fatiche che abbiamo sostenuto in questo lungo periodo.
È la nostra festa, un giorno certamente memorabile.
La baita, la casa degli Alpini, è pronta ad accogliere i soci, gli amici e i simpatizzanti, ma non mancheranno le occasioni per offrire ospitalità a chi è impegnato per il bene della nostra comunità.
Viva gli Alpini, viva la bandiera, viva l’Italia.


Il capogruppo
Sala Adriano


Home Page | Il Gruppo di Tregasio | la Baita | Utilità | News | I nostri Santi | Comunica con Noi | Libro Verde | Adunate Nazionali | Area Riservata | Calendario eventi | Archivio Fotografico | Mappa del sito

Oggi è: : flavio.beretta@flaber.it
Trova nel sito

Torna ai contenuti | Torna al menu